ANNA BOLENA

LA PIU’ FELICE

Alta, squillante risata.
Collo lungo, bianco.
Cigno sacrificale di rinascita regale,
hai portato il firmamento come una condanna,
lapislazzuli di sangue tra le tue impari dita;
sentore di tragedia nell’aria,
scuotimento di cuori e tremore
di rose.

Una fanciulla, eri.
Schiava maschia di umori virili,
incatenata all’altrui ambizione
che divenne tua nell’attimo estremo
della bramosia umana.
Ancorando l’anima al lontano
litorale di un pietoso amore di ragazza,
accettasti la sfida del mondo funesto
senza dimenticare la paura che la notte tradiva.

Come germogliare vigore in un ventre atterrito?
Gli uomini non lo sanno, sanno solo affondare
l’aratro credendo di abbracciare il Divino
desiderando il proprio simile
ignari dell’affronto
ebbri di turgore
saturi, e forse domani l’agognato simile
affonderà loro nel fango seminale del terrore.

Occhio cobalto, fulva chioma,
padre non mi riconosci?
Una somiglianza si uguale a ragione non mente
ma non sono ciò che volevi,
intimamente corrotto.
I demoni del tuo tempo hanno schernito
quel che di buono amavi,
io sono il risultato del compiuto inganno.

Eccomi, regina.
Lottasti tra lenzuola di lacrime
per avermi,
pagasti il prezzo della spada
per onorarmi in solitudine,
ma nel giorno del fulgore
solo una parola squarcia
l’impeto del cuore,

Madre.

LA STREGA

Arte oscura a te si disse.
Neri i capelli, come manto di notte
adombrano la tua immagine, ferina pantera.
Velluto di labbra, broccato d’affannoso respiro,
adamantino ghigno di damasco nutrito.

Bianca come latte munto la pelle, schizzata
di piccanti nei in incavi nascosti;
marchi luciferini di femmineo ludibrio,
al sesto dito monco ed embrionale
sorridono marziani.

Quali i peccati ascritti a quegl’occhi sgranati
in giovanile, iracondo stupore?
Ragazza d’amore eri stata,
ma una lucida intelligenza aveva
varcato l’abisso.

E l’abisso accoglie chi osa guardarlo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...