Caccia al refuso: tre trucchi (infallibili) per correggere bozze

PhilosoBia

corr bozze

Se siete dei correttori di bozze e dovete correggere in modo impeccabile le bozze (prime, seconde o terze) di un volume o di una rivista (o anche di un solo articolo), ci sono alcuni trucchi che vi consentiranno, se applicati con meticolosità, discovare anche il refuso più nascosto.

Be’, se siete correttori di bozze la meticolosità di cui parlo ce l’avete nel sangue, ma sapete anche che non basta mai: qualsiasi testo abbiate di fronte, sapete benissimo che c’è qualche refuso che vi sfugge.

Parliamo più che altro dei testi già impaginati, quindi di quelli già rivisti dall’editor e che, almeno in teoria, sono stati già puliti da errori di concordanza, da frasi poco chiare, da ambiguità varie. Se così non fosse, in ogni caso, questi trucchetti sono ideali anchecome seconda revisione da effettuare su un testo di cui avete fatto voi stessi l’editing, seguendo magari 

View original post 412 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...