SENSO

Tocco l’inebriante
manto del tuo
pànico potere,
il solletico
della farfalla e
il silenzio
del volo.
La schiva attrazione
che punge le dita,
rose dalle spine
carnose
copiosamente
crude,
incapaci di
emettere
il suono cruento
della passione.
L’afflato che morde
nella dolce attesa
di un amaro domani,
che tuttalpiù
potrà donarci
-solo-
languore soffuso
d’irresponsabilità.
Il tormento del bacio,
perduto
al fondo greve
di un simbolico
ideogramma
di felicità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...