Sylvia Sylvia Sylvia e ancora Sylvia…

SylviaPlath_2469087k il_340x270.374090330_5yxz

Uh, è arrivato, come ogni anno, il fatidico 11 febbraio. Per me è un giorno molto, molto particolare, poiché l’11 febbraio 1963 muore suicida la mia poetessa preferita, Sylvia Plath…e io non posso fare a meno di ricordarla, pensarla, citarla…

“…Dalla cenere io rinvengo con le mie chiome rosse e mangio uomini come aria di vento” (Lady Lazarus)

“…Seduta su uno scoglio in Cornovaglia dovrei pettinarmi le chiome. Vestirmi da tigre. Avere una relazione. Dovremmo incontrarci nell’aria, in altra vita e situazione. Io e te” (Lesbo)

“Finché non troverò qualcuno capace di creare con me dei mondi, sono inattingibile” (Lettere alla madre)

Last spring bequeath me
nakedness,
o sweet one, clothe me
with a kiss

Perché la primavera non mi lasci
in nudità,
o mia dolce,
rivestimi di un bacio

Sylvia Plath (Lettere alla madre)
Sylvia-Plath-32

Annunci

5 thoughts on “Sylvia Sylvia Sylvia e ancora Sylvia…

  1. Bravissima Sylvia Plath; ha catturato la mia mente fin dall’ultimo anno di liceo; ricordo che (se non ero interrogato) mimettevo a leggere notizie sul suo profilo biografico, e le sue opere. A casa ho i Diari (splendidi!) e l’edizione delle opere, edita da Mondadori: capolavori immancabili nella libreria di un appassionato di letteratura.
    Buon pomeriggio

    • Concordo con te…che pena pensare a questo giorno, in cui ha chiuso i suoi bimbi nella stanza, ha aperto le finestre per proteggerli, ha sigillato la porta e poi messo la testa nel forno…a soli 31 anni mi pare…e pensare al suo matrimonio con Ted Hughes, così passionale, viscerale e tormentato. Una grande scrittrice, di rara umanità e sensibilità, destinata al dolore ma che in tutti i modi ha cercato la luce…La adoro, chissà se fosse vissuta più a lungo…ci penso spesso. Buona serata, grazie per il passaggio!

      • E’ sempre un piacere passare da te e leggerti. A volte mi pongo anche io il tuo stesso interrogativo: la sua è stata una storia triste, ma in mezzo a tanta tristezza è riuscita a lasciare dei capolavori! La adoro anche io… nella mia wish list di mazon ho dei saggi su di lei: “Sylvia. Il racconto della vita di Sylvia Plath”, di Stefania Caracci, e “Sylvia Plath” di Linda Wagner-Martin

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...