Dei freaks e altri demoni: l’occhio di Diane Arbus

Oggi mi permetto un clamoroso fuori tema per omaggiare la fotografa dei freaks per definizione, ovvero Diane Arbus (New York, 14 marzo 1923 – Greenwich Village, 26 luglio 1971), molto nota per lo scatto Identical Twins (1966) cui si è ispirato Stanley Kubrick in Shining per le gemelle Grady…

 “La cosa che preferisco in assoluto è andare dove non sono mai stata” “Molte persone vivono nel timore che possano subire qualche esperienza traumatica. I freaks sono nati con il loro trauma. Hanno già superato il loro test, nella vita. Sono degli aristocratici” “Io mi adatto alle cose malmesse. Non mi piace metter ordine alle cose. Se qualcosa non è a posto di fronte a me, io non la metto a posto. Mi metto a posto io” “Una fotografia è un segreto che parla di un segreto. Più essa racconta, meno è possibile conoscere” “L’amore comporta un’insondabile combinazione di comprensioni ed equivoci” “Una fotografia è il segreto di un segreto. Più cose ti dice meno ne sai”

Diane_Arbus_1images images2